Kevin Strootman: il gestaccio ai tifosi bianconeri in Juventus-Roma (video)

1

A distanza di due giorni non si placano le polemiche relative alla sfida di Torino tra la Juventus e la Roma. La vittoria, come ovviamente sapete tutti, è andata ai bianconeri di Allegri, ma i giallorossi recriminano e lanciano accuse al vetriolo riguardo presunti favori arbitrali. La direzione di Rocchi non ha convinto nessuno, la sua incertezza nei momenti topici del match ha esasperato gli animi in campo e sulle tribune. E proprio a proposito degli spalti, lo Juventus Stadium è un bellissimo impianto, costruito all’inglese, dove i giocatori in panchina condividono il loro spazio con i tifosi sulle tribune. Tutto molto suggestivo, ma in alcuni casi questa vicinanza può rivelarsi pericolosa. Come nel caso dell’ultima partita, quando i calciatori della Roma ed i tifosi della Juventus sono venuti a contatto (fortunatamente solo a livello verbale), scambiandosi reciproci insulti. Il centrocampista Kevin Strootman, in particolare, è stato pizzicato a fare il gesto dell’ombrello ad alcuni supporter bianconeri. E’ stato Daniele De Rossi a suggerire al compagno di darsi una calmata. Ma quella di Strootman non è stata l’unica reazione scomposta proveniente dagli ambienti romanisti. Francesco Totti nel post partita è stato durissimo, dichiarando che, con le buone o con le cattive, alla fine vince sempre la Juve e che i bianconeri, a questo punto, farebbero prima a giocare in un campionato tutto loro. Molto critico anche Rudi Garcia, che attraverso Twitter, ad un giorno di distanza, quindi non stiamo parlando di dichiarazioni a caldo, ha sottolineato come spettacoli come quello visto allo Juventus Stadium rovinino l’immagine della nostra Serie A nel mondo.

1 commento

  1. Garcia prima di parlare dovrebbe dare un occhiata a queste immagini
    http://www.youtube.com/watch?v=bXwlaRMa83A
    Come mai nessuno ne parla ? Quando Conte era squalificato, ad ogni partita era controllato a vista per evitare ogni contatto con la panchina, Garcia invece si permette di dare le disposizioni tattiche ad un giocatore prima del suo ingresso in campo senza che nessuno abbia nulla da obbiettare ed ancora peggio senza che nessuno prenda un provvedimento nei suoi confronti dopo che il video e’ apparso sulle maggiori testate giornalistiche.

LASCIA UN COMMENTO