Striscia: Allevamento di maiali a Selargius: Stoppa preso a sassate 6/10/2014

0

Edoardo Stoppa si trova a Selargius (provincia di Cagliari) per denunciare un allevamento di maiali abusivo. Si tratta di una struttura fatiscente e totalmente improvvisata. Al suo interno ci sono tutta una serie di box che ospitano dei suini, sprovvisti di tallone auricolare e, presumibilmente, privi di qualsiasi tipo di controllo sanitario. Questi poveri maiali mangiano solo ed esclusivamente resti di cibo andato a male, mentre una FIAT Panda parcheggiata appena fuori viene utilizzata come deposito di cibo. E’ in condizioni allucinanti ed emana un tanfo insopportabile. Questo allevamento abusivo rappresenta un pericolo per la salute di tutto il vicinato, l’inviato di Striscia la Notizia incontra per primo il figlio del proprietario. Stoppa gli fa notare di essere al corrente che all’interno dell’allevamento viene effettuata macellazione clandestina, ma il ragazzo si rifiuta di rispondere alle domande dell’inviato. Poi arriva il proprietario e la situazione degenera molto velocemente.  CLICCA QUI per rivedere il servizio.

Edoardo Stoppa lo avvicina per chiedergli spiegazioni, ma l’uomo inizialmente nega addirittura di possedere degli animali, poi comincia a minacciare l’inviato e la sua troupe e, infine, passa alle vie di fatto. L’allevatore raccoglie di grossi sassi del terreno e li comincia a scagliarli violentemente all’indirizzo di Edoardo Stoppa. L’Amico degli animali riesce ad evitare per un pelo un grosso sasso che gli passa a pochi centimetri dalla testa; va molto peggio al cameraman, che viene raggiunto ad un braccio. Ma la sassaiola continua e l’operatore viene colpito una seconda volta. Ad Edoardo Stoppa non resta altro che battere in ritirata, ma neppure quando l’inviato di Striscia esce dalla proprietà, l’allevatore abusivo si placa.

loading...

LASCIA UN COMMENTO