(VIDEO) Spice, la droga sintetica a basso che causa la demenza.

0

Sono spaventosi gli effetti dello Spice, nuova droga sintetica a low cost, che negli ultimi mesi si sta diffondendo a macchia d’olio in Russia: gravi intossicazioni e crisi respiratorie, danni celebrali permanenti tra i quali la demenza. Sono più di venti le vittime accertate dello Spice in Russia, 700 i casi di intossicazione accertati nel paese. La droga è una potente miscela di erbe, che una volta essiccate e fumate, dovrebbero assicurare effetti a chi le consuma simili alla cannabis. Ma il vero pericolo dello stupefacente sintetico è il componente principale, il MDMB /N/-Bz F, un cannabinolo sintetico che arriva dal Sud-Est asiatico. Gli effetti possono rivelarsi gravissimi e permanenti. Chi la consuma, infatti, rischia di precipitare in uno stato vegetativo, causando arresti respiratori e demenza. In alcune circostanze, gli effetti collaterali possono portare addirittura alla morte. Una dose di Spice costa appena 15 dollari, e il basso costo ha permesso che la sua rapida diffusione, sopratutto tra i giovani. In Russia è nuovamente allarme droga, ma non è la prima volta che il paese di Putin viene invaso da una sostanza potenzialmente mortale. Un altro stupefacente famigerato per i suo effetti collaterali è il Crocrodil, una sostanza talmente erosiva, in grado di ‘mangiare’ i tessuti muscolari di chi la consuma. Ma i drogati russi non sono i soli a mettere a rischio la loro vita per qualche ora di sballo, cosa dire allora della famigerata Droga del cannibale, altra sostanza sintetica che negli Stati Uniti pare abbia portato a casi di cannibalismo. Notizie da fine del mondo, invece sono di strettissima attualità. Qui sotto il servizio.

LASCIA UN COMMENTO