Le Iene, Buffon non paga le spese di condominio a Nizza: il Moralizzatore lo redime

0

Gigi Buffon è un grande campione e la sua carriera è costellata di successi, con la squadra di club, la Juventus e con la Nazionale, dove ha vinto anche un Mondiale nel 2006. Ma tra tante vittorie, anche un fuoriclasse come lui può commettere qualche errore. Questa, però, volta non ci riferiamo ad una papera commessa sul rettangolo di gioco, bensì a Nizza, dove Buffon possiede tre case. Nella redazione delle Iene, è arrivata una segnalazione da parte di un certo Gianluca Marchi, uno dei condomini di Gigi Buffon. L’uomo ha deciso di contattare il programma di Italia Uno per raccontare una vicenda piuttosto imbarazzante che vedrebbe protagonista il portierone della Nazionale. In questo complesso residenziale Buffon avrebbe acquistato con la sua società tre case. Secondo la testimonianza, però, Buffon (o chi per lui) non avrebbe pagato le spese di condominio negli ultimi anni, per una somma intorno alle 30 mila euro. Anche il giudice ha dato torto al giocatore bianconero, il quale, nonostante una sentenza glielo imponga, sino ad ora non avrebbe ancora onorato il suo debito. Raccolta la testimonianza, a Filippo Roma non è restato altro che intercettare in Italia Gigi Buffon. Inizialmente il portiere ha accolto Il Moralizzatore delle Iene con un sorriso, poi, però, la cordialità ha lasciato spazio all’insofferenza. Buffon ha cercato di liquidare la vicenda sostenendo di non saperne nulla, poi ha parzialmente ammesso, senza, tuttavia, dare la minima sensazione di essersi ‘pentito’ e alla domanda del Moralizzatore che gli chiedeva se avrebbe pagato il debito ha risposto sarcasticamente: “ora che me lo chiedi tu, sicuramente“. Ma la notte deve aver portato consiglio, perché il giorno dopo Filippo Roma ha ricevuto una telefonata dal condomino di Nizza: Buffon ha pagato il suo debito. Qui sotto il servizio.

LASCIA UN COMMENTO