Verona – Milan 1-3: Telecronache Pellegatti e Crudeli Direttastadio 19/10/2014

0

Allo stadio Bentegodi, il Verona di Mandorlini ospita il Milan di Pippo Inzaghi. I rossoneri sono alla ricerca di una vittoria che permetterebbe di avvicinarsi sensibilmente alla zona Champions, obiettivo dichiarato di questa stagione. I primi minuti di gioco sono caratterizzati da un ritmo indiavolato. A Luca Toni risponde El Shaarawy, entrambi non riescono a capitalizzare al meglio l’occasione. Ma per il Milan l’appuntamento con il gol è solamente rimandato. Ci pensa Marquez a fare karakiri in area di rigore; l’ex difensore del Bara cerca di respingere un cross di Abate, ma svirgola clamorosamente, insaccando la palla nella propria rete: autogol fantozziano. Il Verona cerca subito di reagire, ma al 26′ il Milan trova anche il raddoppio. Il Faraone imbecca alla perfezione Honda e il giapponese, freddissimo come al solito, non lascia scampo a Rafael. Subito dopo i padroni di casa avrebbero l’occasione di pareggiare, ma Abbiati dice di no con un grande intervento ad una prodezza di Toni, che con una rovesciata al volo era riuscito a spedire la palla all’angolino. Nella ripresa gli uomini di Inzaghi rientrano in campo col piglio della grande squadra e al 10′ trovano anche il terzo gol. Gran lancio di Rami sul quale Honda si fa trovare pronto e da cecchino infallibile mette a segno la sua personale doppietta. La partita sembra non avere più nulla da dire, ma il Verona non si arrende e poco all’87’ riesce a riaprire i giochi con Nico Lopez. Ma non c’è più tempo, la partita finisce con una meritata vittoria del Milan. Qui sotto trovate la telecronaca di Tiziano Crudeli di Direttastadio, al più presto l’articolo sarà aggiornato anche con il commento di Carlo Pellegatti.

LASCIA UN COMMENTO