Una pallottola nel cuore: streaming video terza puntata del 9 novembre 2014

0

Questa sera, domenica 9 novembre 2014, va in onda la terza puntata di Una pallottola nel cuore, la fiction con protagonista Gigi Proietti nei panni di Bruno Palmieri, un giornalista prossimo alla pensione, che a seguito di uno scontro a fuoco, vive da anni con una pallottola nel cuore. L’episodio di oggi s’intitola “Il passato che ritorna“. Subito dopo il ‘salto’ pubblicitario trovate la trama, domani mattina vi offriremo anche il video in streaming della puntata integrale.

Una pallottola nel cuore trama terza puntata – Donata Farinello, titolare di una nota agenzia matrimoniale, dopo quattro anni in rianimazione esce dal coma. In carcere, con l’accusa di aver attentato alla sua vita, c’è finita Lea Baldini, dipendente ed amica della vittima. Determinante fu la testimonianza di una donna delle pulizie, che sorprese l’impiegata vicina al corpo esanime della titolare. Il ritrovamento delle impronte della donna sull’arma del delitto, un pesante portacenere, convinsero i giudici della sua colpevolezza. Donata, oltretutto, avrebbe avuto anche un movente. Nelle settimane precedenti al delitto, infatti, aveva distratto fondi dell’agenzia, grazie a fatture false, per pagare i debiti del marito. Il risveglio di Donata riaccende in Bruno Palmieri l’interesse per il caso. Il giornalista si reca in ospedale nella speranza di ottenere nuove rivelazioni dalla vittima, ma Donata non ricorda più nulla, o almeno così sostiene. In ospedale, comunque, Bruno assiste ad una furiosa lite tra il marito della donna finita in carcere, Italo Baldini e quello di Donata Farinello, Gabriele Morelli. Il primo accusa il secondo di essere lui il vero colpevole. Morelli avrebbe tentato di uccidere sua moglie per impossessarsi dell’agenzia e andare a vivere con la sua amante, attuale compagna dell’uomo che ha preso il posto di Donata in azienda. Italo si rivolge al giornalista affinché lo aiuti a dimostrare l’innocenza di sua moglie ed assicurare il vero colpevole del delitto alla giustizia. Bruno decide di indagare ed entra così all’interno di un giro di “cuori solitari” e scavando nel desiderio di trovare l’anima gemella di alcune giovani donne, Bruno riesce a stuzzicare il vero assassino, che tornerà allo scoperto nel tentativo di tappare la bocca al giornalista.

LASCIA UN COMMENTO