Le Iene Show – Il Promotore finanziario bipolare: puntata 12/11/2014

0

L’uomo che compare all’inizio del servizio realizzato da Giulio Golia e andato in onda nella puntata de Le Iene Show di ieri, mercoledì 12 novembre 2014, si chiama Gabriele: detto “tramezzino”, perché sino a qualche anno fa faceva tramezzini per tutti i locali del paese in cui vive. Ormai è praticamente cieco a causa di una malattia degenerativa dell’occhio: la retinite pigmentosa. Eppure, questo non è il più grande problema che Gabriele sta affrontando in attualmente. Tramezzino è stato fregato da un amico promotore finanziario: Patrizio Pompili. Gabriele gli aveva affidato tutti i soldi della sua famiglia, certo di averli riposti in buone mani, ma purtroppo si sbagliava. 650 mila euro, i risparmi di una famiglia e di una vita intera, scomparsi nel nulla. Consapevole dalla sua condizione degenerativa, Gabriele aveva risparmiato per assicurarsi una vecchiaia serena, compatibilmente con la sue condizioni di salute. Ma non è l’unico a trovarsi in questa situazione, mezzo paese è stato truffato dal promotore bipolare (la ragione di questo soprannome la scoprirete nel servizio qui sotto). Ma dove sono finiti tutti questi soldi? Nessuno lo ha ancora ben capito, men che meno le vittime di questo abilissimo truffatore. Molte di loro, va sottolineato, hanno commesso delle imprudenze imperdonabili, come Gabriele, che ha firmato una miriade di assegni in bianco, semplicemente fidandosi del suo amico. Una leggerezza che gli è costata tantissimo. Insomma, questo soggetto faceva quello che voleva con i soldi dei suoi clienti e quando qualcuno di loro ha cominciato a richiedere indietro il denaro, è scoppiata la bolla ed è emersa la reale natura del promotore finanziario. Siete curiosi di vedere la faccia di questo signore? Giulio Golia lo ha incontrato.

Le Iene promotore bipolare

LASCIA UN COMMENTO