Il più grande pasticcere: streaming video seconda puntata del 2 dicembre 2014

0

Questa sera, martedì 2 dicembre 2014, su RAI Due va in onda la seconda puntata de Il più grande pasticcere, il nuovo cooking talent show condotto da Caterina Balivo. La prima puntata non ha certo entusiasmato dal punto di vista degli ascolti e della critica. E’ stata riproposta in seconda serata mercoledì scorso e poi il sabato successivo, nel tentativo di attirare la curiosità del pubblico da casa. Il programma ricorda molto, forse troppo, MasterChef; ancora da inquadrare la presenza di Caterina Balivo, la sensazione è che 3 giudici siano già più che sufficienti per le dinamiche del programma. Anche questa sera, la conduttrice sarà affiancata da tre grandi maestri della pasticceria italiana: Roberto Rinaldini, Luigi Biasetto e Leonardo di Carlo. A loro sarà affidato il compito di giudicare gli otto concorrenti rimasti in gara. Qui sotto entriamo nel vivo della serata, domani mattina, ad integrazione dell’articolo, inseriremo anche il video in streaming.

Nella prima prova i pasticceri dovranno misurarsi con un must della pasticceria nostrana, i mignon. Ne dovranno realizzare di diversi tipi, sperando di non deludere i tre inflessibili giudici. I sei concorrenti che passeranno indenni il banco di prova, saranno protagonisti della sfida in esterna, che per la seconda puntata è stata organizzata in provincia di Caserta e per la precisione a Santa Maria a Vico. E proprio là, i pasticceri dovranno preparare una torta nuziale, sotto lo sguardo vigile di Iginio Massari, vero e proprio spauracchio dei concorrenti. I pasticceri saranno divisi in due squadre, al termine della prova, saranno gli sposini a scegliere la torta migliore da offrire ai loro invitati. La brigata vincitrice conquisterà di diritto l’accesso alla terza puntata, gli sconfitti dovranno affrontare una terza prova insieme ai due nominati dalla prima prova. Spetterà ai tre giudici indicare i due peggiori, quelli che saranno costretti a dire addio ai sogni di gloria e tornare a casa.

loading...

LASCIA UN COMMENTO