Striscia e i tarocchi in TV: Alessandra Borgia e Pomeriggio 5 e gli altri (video)

0

Quello con protagonista Alessandra Borgia di Pomeriggio 5 è l’ultimo di una lunga serie di tarocchi televisivi svelati da Striscia la Notizia. Ve lo raccontavo l’altro ieri, nella puntata dell’11 dicembre 2014, abbiamo assistito ad una squallida scenetta organizzata dall’inviata di Barbara D’Urso, con la complicità di Orazio Fidone, al secolo: il cacciatore nell’omicidio del piccolo Loris. CLICCA QUI per rivedere il servizio integrale.

Per ragioni che sfuggono all’umana comprensione, la giornalista ha organizzato una messa in scena meschina sulla quale ci siamo già soffermati a lungo. Le immagini mostrate da Striscia la Notizia hanno indignato i telespettatori. Speculare in maniera così scorretta su fatti di cronaca tanto drammatici, è una caratterista di Barbara D’Urso e dei suoi programmi. E’ l’ultimo caso e probabilmente il più eclatante, ma non possiamo certo affermare di trovarci al cospetto di un’abitudine inusuale in TV. Qualcuno di voi, forse, si ricorderà di un vero e proprio fuoriclasse delle messe in scena televisive: Franco Ligas. Ieri sera il Tg satirico di Antonio Ricci ci ha mostrato un filmato d’annata con protagonista l’inviato di Canale 5, durante i festeggiamenti per lo scudetto del Milan, addirittura risalente al 1996. Oppure Mario Marchi del TG4, autore di un magistrale servizio in elicottero risalente al 2000. Peccato che l’inviato, sul mezzo volante, non c’aveva messo piede; per creare l’effetto pale si era inventato un effetto diabolico, con l’ausilio di un motore diesel. E cosa dire di Francesco Giorgino del Tg1 e del suo reportage in compagnia di un presunto scafista albanese risalente al 1997? Insomma, Alessandra Borgia di Pomeriggio 5 è un buona compagnia: ma comune mezzo gaudio?

loading...

LASCIA UN COMMENTO