Servizio Pubblico | Puntata 8/01/2015 | Anticipazioni e streaming video

0

Servizio Pubblico 8 gennaio 2015

Grande attesa questa sera, giovedì 8 gennaio 2015, per Servizio Pubblico, che inaugura il 2015 dei talk show su La7. Dopo la poco convincente parentesi di AnnoUno, torna al timone della prima serata politica Michele Santoro con una puntata intitolata: Liberté, Égalité, Fraternité. La serata sarà quasi interamente dedicata ai drammatici fatti di Parigi, dove ieri si è consumata una vera e propria strage all’interno della redazione Charlie Hebdo. 12 giornalisti sono stati uccisi da due killer franco-algerini. Entriamo allora nel vivo della puntata grazie alle nostre puntuali anticipazioni. Appena disponibile in rete, ad integrazione dell’articolo, troverete anche il video in streaming.

Servizio Pubblico puntata 8 gennaio 2015: Liberté, Égalité, Fraternité

La puntata di questa sera, avrebbe dovuto affrontare il tema relativo alla Terra dei fuochi, ma la drammatica attualità ha stravolto la scaletta della redazione di Michele Santoro. Tra gli ospiti che animeranno il dibattito in studio sulla violenza fondamentalista che ha colpito il cuore dell’Europa: il ministro degli Esteri Paolo Gentiloni ed il direttore de Il Foglio, Giuliano Ferrara. Non solo talk, ma anche approfondimento e servizi esclusivi ci attendono questa sera. Sandro Ruotolo ha raccolto le testimonianze dei giornalisti di Mediapart, uno dei giornali online più vicini a Charlie Hebdo, che ieri sera hanno messo in scena una veglia per l’attentato di Parigi. In studio, ci saranno il condirettore del Fatto Quotidiano Marco Travaglio, il vignettista toscano Vauro e il giornalista del Sole 24 Ore Gianni Dragoni. Il 2014 appena terminato è stato un anno piuttosto deludente per Servizio Pubblico. Ma si tratta di una crisi che Michele Santoro ha condiviso con la stragrande maggioranza di talk show, a testimonianza di una crisi ormai manifesta del genere. Solamente il due occasioni Servizio Pubblico ha superato il 10% di share, mentre in questa stagione non ha mai superato il 6%.

loading...

LASCIA UN COMMENTO