Luciana Littizzetto a Che tempo che fa del 15/02/2015: il bancomat per pagare le candele

0

Luciana Littizzetto 14 febbraio 215 Che tempo che fa

Ingresso insolito per Luciana Littizzetto a Che tempo che fa, Fazio è scappato con la Bellucci in macchina, il palcoscenico è tutto per la comica torinese. Ma il conduttore ci mette poco a tornare, in tempo per farsi strapazzare un po’ dalla pestifera Lucianina. La comica indugia sull’avvenente ospite che ha appena lasciato lo studio: “Una cosa che ci unisce è il Mediterraneo: lei è una bellezza mediterranea ed io vado a Varigotti“. E la bellezza senza tempo e (quasi) al naturale, di Monica Bellucci, presta il fianco ad alcune considerazioni su altre bellissime di Hollywood, come Uma Thurman, che recentemente ha fatto molto discutere per un intervento chirurgico forse un tantino eccessivo: “Guardiamo le foto: com’era e com’è adesso: sembra una barbie schiacciata da un tir“.

Spazio poi al Festival di Sanremo appena terminato: “A me lo cosa che è piaciuta di più è stata la famiglia Anania, se li vedeva Papa Frank li prendeva tutti a calci nel sedere: è si, ha detto che non bisogna fare figli come conigli. E hai visto lei? davvero bellissima. Secondo me al decimo figlio le hanno messo uno scivolo come all’Acquafan di Riccione“. Spazio poi al Santuario di Caravaggio: “Don Gino ha messo il bancomat per pagare le candele, se non ce l’hai ti attacchi e vai a pregare in un altro cortile. Se lo sa Papa Frank, sai dove gliela fa la strisciata del bancomat“. L’ultima notizia riguarda l’universo della donna: “finalmente una novità che ci fa tirare un sospiro di sollievo. E’ arrivato finalmente un rasoio per la zona bikini che ci aiuterà ad accrescere l’autostima“.

LASCIA UN COMMENTO