Crozza nel Paese delle meraviglie: streaming video puntata 6 marzo 2015

0

Crozza nel paese delle Meraviglie puntata 6 marzo 2015Secondo appuntamento del 2015 ieri sera, venerdì 6 marzo, con Crozza nel Paese delle Meraviglie. La nuova stagione è iniziata forse un po’ sottotono. Il comico genovese non è in formissima e la scarna attualità politica, certamente non lo aiuta. Ad ogni buon conto, qui sotto trovate il riassunto della puntata, in capo all’articolo, invece, nel corso della mattinata inseriremo anche il video per rivederla in streaming. E per non lasciarvi completamente a bocca asciutta, al termine del post, la parodia del direttore Enrico Mentana.

Si parte con la parodia più riuscita della nuova stagione, quella che Maurizio Crozza ha pensato appositamente per Enrico Mentana. Il direttore del Tg di La7 non riesce proprio a mascherare il suo malcontento e la sua insofferenza nei confronti di una redazione che, evidentemente, non ritiene alla sua altezza. Poi il comico genovese si concede una riflessione su Milano, secondo qualcuno la città sarebbe ormai in mano ai mussulmani. Sul palco irrompe l’architetto Fuffas, che ha trovato una soluzione: le moschee smontabili. Il passaggio del testimone a Matteo Salvini è scontato, il segretario del Carroccio sta diventando sempre più capitolino: ma dov’è finita la ‘Roma ladrona’? Ancora Lega protagonista col trio Bossi, Tosi e Maroni.

Archiviata la pagina politica, si passa al calcio, col lifting di Maradona e lo scandalo che vede coinvolto, suo malgrado, il Parma. E quando si parla di pallone, a Crozza nel paese delle meraviglie, è impossibile non parlare di Massimo Ferrero. L’imitazione al presidente della Sampdoria è piuttosto problematica, visto che l’originale è già di per sé un’irresistibile parodia. Chiusura, come spesso accade, affidata a Roberto Giacobbo e al suo Kazzenger.

loading...

LASCIA UN COMMENTO