Le Iene, Keita distrugge una Lamborghini a noleggio e non vuole pagare i danni

0

Keita Lamborghini Le IeneNel precedente contributo vi ho raccontato della disavventura nella quale è caduto l’ex portiere della Juventus Stefano Tacconi. Ma la vecchia gloria bianconera, non sembra essere l’unico calciatore col vizietto di non pagare i debiti. Le due storie sono simili, per certi aspetti, ma anche molto diverse. Ma procediamo con ordine. Che i calciatori amino le belle auto è cosa nota. Campioni come Balotelli, Muntari e Ibrahimovic sfrecciano a bordo di potenti e lussuose supercar. Ma anche i campioncini della Serie A, gli astri nascenti del nostro campionato, come il laziale Keita, non vogliono essere da meno. RIVEDI IL SERVIZIO.

Nei mesi scorsi il giocatore della Lazio è finito agli onori della cronaca per via di un incidente dove la Lamborghini che guidava è andata praticamente distrutta. L’allora neo patentato Keita, una macchina così potente non l’avrebbe neppure potuta guidare, come se non bastasse, la notte dello schianto aveva anche bevuto, poco, ma comunque oltre il limite consentito dalla legge.

Quello che forse non tutti sapevano, il sottoscritto in primis, è che la Lamborghini sulla quale viaggiava il calciatore, non era sua, ma presa a noleggio. Ebbene, l’inviato Trombetta ha raccolto la testimonianza della titolare della società di noleggio, la quale, ai microfoni de Le Iene Show, ha svelato che Keita non solo ha distrutto la supercar, ma ora non vuole neppure pagare i danni.

E allora l’inviato delle Iene ha cercato di intervistare Keita, il quale, non si è dimostrato molto disponibile e quando Trombetta gli ha chiesto per quale ragione non avesse pagato i danni causati alla Lamborghini, il calciatore, con fare arrogante, gli ha riposto: “Te ne regalo una per il tuo compleanno“.

LASCIA UN COMMENTO