La dama velata: streaming video quinta puntata del 9 aprile 2015

0

La dama velata quinta puntataSu RAI Uno ieri sera, giovedì 9 aprile 2015, è andata in onda la quinta e penultima puntata de La dama velata, la fiction in costume prodotta da Lux Vide, diretta da Carmine Elia e con protagonisti Miriam Leone e Lino Guanciale.

Il matrimonio tra Guido e Clara è sempre più in crisi. A ciò si aggiungono i problemi dell’azienda agricola. E così, Clara scivola una spirale di incertezze e paranoie che sfiorano la follia. La donna non si fida più di nessuno, neppure di suoi marito, l’uomo che ama. Clara scompare misteriosamente nella acque dell’Adige, ma il suo corpo non viene ritrovato. Non si è trattato di un suicidio, come ipotizzato da tutti, qualcuno ha tentato di ucciderla.

Qui sotto potete leggere la trama, al termine dell’articolo, a breve, troverete anche il video in streaming dell’episodio integrale.

Clara teme che Guido sia coinvolto nell’omicidio di Ludovico. Il sincero dolore del marito per la perdita dell’amico, convince la donna che non può essere stato lui ad ammazzarlo. La crisi agraria, nel frattempo, scatena le protese dei contadini, ma a Matteo gli viene vietato di consultarsi con Clara.

Guido, pure lui nei guai col setificio, chiede l’ennesimo prestito alla Baronessa, la quale, però, è disposta a concederglielo solo in cambio di un’ipoteca sulla tenuta di San Leonardo. Sola e sempre più emarginata, Clara comincia a soffrire di allucinazioni. La ragazza ormai non distingue più il sogno dalla realtà.

Clara viene internata in una clinica per malati di mente e proprio lì si rende conto di essere stata drogata, la ragazza sospetta non solo di sua zia Adelaide e del perfido cugino Cornelio, ma addirittura di suo marito. Per questa ragione Clara decide di scappare.

La giovane cerca di raggiungere Matteo a San Leonardo, ma durante la fuga finisce qualcuno riesce a raggiungerla. Tramortita con un colpo di frustino, Clara finisce nelle acque dell’Adige priva di sensi. Il suo copro non viene ritrovato, tutti sono convinti che sia morta. Ma sarà davvero così?

LASCIA UN COMMENTO