Le Iene, il servizio sui frati e le minacce in diretta a Matteo Viviani 16/04/2015

0

Le Iene minacce Matteo VivianiIeri sera su Italia Uno si è rinnovato l’appuntamento con Le Iene Show. Puntata speciale, che ha visto Fedez affiancare per una sera alla conduzione Ilary Blasi e Teo Mammuccari. Tra i servizi più discussi della serata, dobbiamo segnalarvi senz’altro quello realizzato da Matteo Viviani. La Iena ha raccolto la testimonianza di Anna, una giovane donna, la quale ha denunciato le molestie sessuali che avrebbe subito da alcuni frati Minori Cappuccini, nel convento di San Giovanni Rotondo . Il primo servizio andato in onda nel marzo scorso, aveva scatenato una vera e propria mobilitazione da parte dei cittadini del paese, con fiaccolate di protesta contro il programma di Italia Uno. Il servizio integrale potete RIVEDERLO QUI.

C’è davvero da mettersi le mani nei capelli, ogni commento mi sembra superfluo, il bravissimo inviato delle Iene ha dipinto un quadro della situazione molto chiaro, dove appare evidente che qualcosa non quadra a San Giovanni Rotondo. Frati che hanno fatto voto di povertà e poi girano in Mercedes. Un convento che sembra un hotel 5 stelle: pavimenti in marmo, pareti affrescate e persino un pub con tanto di birra alla spina e super alcolici. Povero Padre Pio, chissà cosa starà pensando da lassù.

Ad ogni buon conto, tutto sembrava essere archiviato, la puntata si avviava alla conclusione, quando Ilary Blasi ha letto un messaggio minatorio e anonimo e indirizzato a Matteo Vivaini. Non possiamo affermare con certezza che le minacce siano legate al servizio dell’inviao sui frati di San Giovanni Rotondo, certo il sospetto è legittimo. La lettera, sgrammaticata e incomprensibile in certi tratti, contiene delle chiare minacce rivolte a Matteo Viviani

Sospendi dal servizio pubblic. C’è gente cattiva ti sta preparando l’ultimo vestito. Non usi più il maserati? I profumi tutto ok? Controlla la cassetta postale presto. Ultimo avvertimento.”

Il messaggio è stato ricevuto dallo stesso Matteo Viviani ieri mattina, intorno alle 10.30.

LASCIA UN COMMENTO