Squadra Mobile: streaming video quinta puntata 18 maggio 2015

0

Squadra Mobile quinta puntataStasera, lunedì 18 maggio 2015, il prime time di Canale 5 ci regala una nuova, imperdibile, puntata di Squadra Mobile. Nello scorso episodio, siamo stati testimoni dello sgomento di Ardenzi e di tutta la squadra, per la morte di Marcello, il quale ha deciso di togliersi la vita, utilizzando proprio la pistola dell’incolpevole vicequestore. RIVEDI LA PUNTATA.

Un’amara sorpresa attende Ardenzi. A seguito di un’indagine interna al commissariato, il vicequestore viene raggiunto un avviso di garanzia. A rendere ancora più indigesta la situazione per Roberto, la scoperta che è stato proprio l’amico e collega Claudio Sabatini, con una soffiata, ad incastrarlo. Il rapporto tra i due è compromesso e nuove dettagli emersi, relativi al suicidio di Oliviero, spingono la squadra ad approfondire le indagini.

Qui sotto potete leggere le trama della quinta puntata di Squadra Mobile in onda questa sera. Vi ricordo che domani mattina, ad integrazione dell’articolo e a beneficio di tutti coloro che si fossero persi l’episodio, inseriremo anche il link per lo streaming grazie a Video Mediaset.

Sandro (Antonio Catania) ricorda che Marcello (Marco Feroci) poco prima di morire gli aveva rivelato di aver visto Claudio Sabatini (Daniele Liotti) insieme ad una persona che potrebbe essere Bradic.

Roberto Ardenzi (Giorgio Tirabassi) comincia così a sospettare seriamente di Claudio Sabatini, mentre la Zaccardo (Marta Zoffoli), venuta a conoscenza dai vertici della polizia che sta per ricevere una promozione, decide di proporre come candidato alla sua successione, proprio a Claudio Sabatini. Cosa succederà adesso?

loading...

LASCIA UN COMMENTO