Squadra Mobile: streaming video sesta puntata 25 maggio 2015

0

Squadra Mobile sesta puntata Questa sera, lunedì 25 maggio 2015, in prima visione TV su Canale 5, ci attende la sesta puntata di Squadra Mobile. Roberto Ardenzi è determinato a scoprire cosa stia nascondendo Claudio Sabatini e quale sia il suo coinvolgimento in questa interminabile catena di delitti. Nelle sue indagini il vicequestore è aiutato dai ricordi di Sandro, ma anche da quanto Marcello gli ha confessato a proposito di Sabatini poco prima di togliersi la vita. Qui sotto potete leggere la trama, anche in formato video direttamente dal nostro canale ufficiale di YouTube. Domani mattina, ad integrazione dell’articolo, inseriremo anche il link per rivedere l’episodio in streaming grazie a Video Mediaset. Restate nei paraggi e tornate a trovarci. A più tardi.

Squadra Mobile: trama sesta puntata di oggi: lunedì 25 maggio 2015 – Fiction Canale 5

Isabella (Valeria Bilello) è stata sospesa per aver malmenato l’assassino di Cristina dopo l’arresto. Ardenzi (Giorgio Tirabassi) e Sandro (Antonio Catania) pedinano Sabatini (Daniele Liotti) e scoprono che il collega dalla doppia vita si incontra con un certo Lele Bianchi, un doganiere del porto di Civitavecchia già noto alle forze dell’ordine per precedenti di spaccio.

Roberto Ardenzi decide di interrogare il doganiere, per ottenere le prove necessarie atte ad incastrare Claudio Sabatini, ma Lele Bianchi viene scarcerato prima che il vicequestore riesca ad ottenere le informazioni che gli servono per inchiodare l’ex amico.

La Zaccardo (Marta Zoffoli), nel frattempo, informa Ardenzi che sarà proprio Claudio a dirigere la sezione di qui in avanti. Riuscirà Roberto a trovare le prove per consegnare alla giustizia Sabatini? Lo scopriremo nei prossimi episodi.

loading...

LASCIA UN COMMENTO