Squadra Mobile: streaming video settima puntata del 1 giugno 2015

0

Squadra Mobile settima puntata streamingQuesta sera, lunedì primo giugno 2015, su Canale 5 va in onda una nuova puntata di Squadra Mobile. Nello scorso episodio, abbiamo lasciato Roberto Ardenzi impegnato nelle sua personale ricerca di prove, atte ad incastrare Claudio Sabatini. Quest’ultimo, però, grazie anche alla collaborazione della Zaccardo, è riuscito ancora una volta ad intervenire per impedire che la verità venisse scoperta. Come riuscirà il poliziotto corrotto ad agire nell’ombra per far sparire ogni prova in grado di incastrarlo? RIVEDI LA PUNTATA.

Qui sotto potete leggere la trama, domani mattina, ad integrazione dell’articolo, troverete anche il link per rivedere la settima puntata di Squadra Mobile in streaming su Video Mediaset.

Squadra Mobile trama settima puntata del primo giugno 2015

Il corpo senza vita di Bianchi, lo spacciatore freddato da Claudio Sabatini (Daniele Liotti), viene ritrovato nel fiume, anche se non c’è nessuna traccia del tablet su cui il criminale annotava i suoi traffici di droga.

La Zaccardo (Marta Zoffoli), dopo aver promosso Sabatini a capo della sezione, sta cercando di allontanare Roberto Ardenzi (Giorgio Tirabassi) dalla questura. Quest’ultimo, ormai è in guerra aperta con Sabatini.

Roberto, supportato dal resto della squadra, si è messo alla ricerca della pistola utilizzata per ammazzare Bradic e che Claudio Sabatini potrebbe custodire ancora all’interno della sua abitazione. Successivamente Ardenzi riesce a confessare a sua figlia com’è morta veramente sua madre e il loro rapporto, finalmente, si rinsalda.

loading...

LASCIA UN COMMENTO