Grand Hotel: streaming video quarta puntata 15 settembre 2015

0

Rivedi la quarta puntata di Grand Hotel andata in onda ieri sera su RAI Uno

Grand Hotel quarta puntataCosa è successo nella quarta puntata di Grand Hotel andata in onda ieri, martedì 15 settembre 2015? Vi ricordiamo che sono 6 gli episodi previsti e i dati auditel, sino a questo momento, non sono stati esattamente esaltanti. La terza puntata, infatti, è stata seguita 3.231.000 telespettatori per uno share pari al 14.04%.

Al centro della storia, ancora le indagini di Pietro, che con caparbietà e coraggio ha intenzione di scoprire cosa sia successo a sua sorella Caterina. Qui sotto trovate la trama, al termine dell’articolo il video per rivedere la quarta puntata di Grand Hotel in streaming su Rai.tv.

Grand Hotel quarta puntata 15 settembre 2015 Un’altra vittima del killer col coltello d’oro?

Adele chiede a Pietro di non perdere d’occhio suo fratello Jacopo, nuovamente ubriaco ed intenzionato a denunciare Clara alla polizia. Jacopo, infatti, sospetta che sia stata proprio Clara a spingere giù dalla finestra Mitzi. L’ispettore Venezia, nel frattempo, ha scoperto che l’assassino che uccide le sue vittime con un coltello d’oro, segue un preciso rituale, mandando in scena i suoi delitti soltanto nelle notti di luna piena. La luna brilla tonda nel cielo ed in paese l’allerta è massima. Susanna, la fioraia, non è ancora rientrata nella sua abitazione.

Grande Hotel quarta puntata 15 settembre 2015: Caterina aveva una relazione con Marco Testa

Pietro, durante il servizio, riconosce la spilla di sua sorella appuntata all’abito di una cliente. Grazie all’aiuto di Adele, il giovane riesce ad impossessarsene e a scoprire che dietro vi è incisa una dedica d’amore. Rileggendo le lettere di Caterina, Pietro scopre che sua sorella aveva una relazione con Marco Testa.

Grand Hotel quarta puntata 15 settembre 2015 Clara si suicida a causa di Jacopo

Lo stato psicofisico di Clara, nel frattempo, è sempre più fragile e le pesanti accuse di Jacopo spingono la donna a suicidarsi. Per Falkenstein si tratta di una doppia tragedia: Clara si è è tolta la vita e Mitzi è in coma. Il generale giura che Jacopo la pagherà e che giustizia sarà fatta.

LASCIA UN COMMENTO