Squadra Antimafia 7: anticipazioni quinta puntata del 7 ottobre 2015

0

Squadra antimafia 7: anticipazioni quinta puntataLe anticipazioni della quinta puntata di Squadra Antimafia del 7 ottobre 2015

Mercoledì 7 ottobre 2015, in prima visione TV su Canale 5, ci attende la quinta puntata di Squadra Antimafia 7. Lo scorso episodio si è concluso con la strage portata a termine da De Silvia, che in nome del piccolo Leonardino ha ucciso anche Veronica Colombo. Spagnardi, invece, potrebbe essere sopravvissuto, ma ora le attenzioni della squadra sono tutte rivolte all’archivio di Crisalide. Chi è il broker? Questa è la domanda che tutti i telespettatori si stanno ponendo ormai da settimane. A seguire le anticipazioni, anche in formato video direttamente dal nostro canale ufficiale di YouTube.

Squadra Antimafia 7: anticipazioni quinta puntata | Chi è il broker?

Grazie al fondamentale recupero dell’archivio di Crisalide la Squadra Duomo mette a segno una serie di arresti importanti, ma l’identità del Broker, per il momento, non salta fuori. In una disperata lotta contro il tempo, Goffredo Collina (Massimo Wertmuller) cerca di mettersi in salvo, eliminando le tracce che potrebbero condurlo a lui e al suo socio Saverio Torrisi (Fabio Troiano).

Squadra Antimafia 7: anticipazioni quinta puntata | Rachele Ragno scatenata

Rachele Ragno (Francesca Valtorta), rapisce Anna Cantalupo e nel frattempo, porta il clan Corvo in battaglia per impossessarsi di quel che resta del mandamento dei Maglio, ormai in ginocchio dopo l’eliminazione di tutti i suoi leader.

Squadra Antimafia 7: anticipazioni quinta puntata | Calcaterra è un assassino

Domenico Calcaterra (Marco Bocci) intanto, continua a stare male ed è sempre più turbato a causa dei vuoti di memoria di cui è vittima. Il vicequestore è del tutto inconsapevole di essersi trasformato in uno spietato assassino.

LASCIA UN COMMENTO