Federica Lepanto vittima di bullismo al Gf14? I fans su Facebook: “eliminate le gemelle!”

0

Federica Lepanto bullismo Grande Fratello 2015Grande Fratello 2015: Federica Lepanto vittima di bullismo. I fans contro le gemelle

L’ombra del bullismo minaccia la quattordicesima edizione del Grande Fratello. La vittima sarebbe Federica Lepanto. Contro di lei tutti (o quasi) gli altri concorrenti: a partire dalle gemelle Lidia e Jessica Vella, sino ad Alessandro Calabrese, che con Federica aveva instaurato una relazione, la prima nata al Gf14. In queste ore si sta sollevando una veemente polemica su Facebook da parte dei fan del programma, che sulla pagina ufficiale del reality della Endemol, hanno sfogato tutto il loro disappunto, inondando i post di commenti molto critici rivolti agli inquilini della casa più spiata d’Italia.

Federica Lepanto sarebbe stata emarginata dal resto del gruppo e negli ultimi giorni la situazione si sarebbe fatta ancor più pesante, al punto da far scattare l’allarme bullismo tra il pubblico che segue il programma da casa. Evidentemente chi assiste alla diretta ha notato qualcosa che su Video Mediaset non è stato pubblicato, sempre che le accuse siano fondate ovviamente.

Di certo c’è che Federica Lepanto è stata molto criticata dagli altri concorrenti. Rimproverano alla ragazza atteggiamenti sempre sopra le righe e fuori luogo. L’aria non è delle migliori, al punto che la stessa Federica ha avvertito il bisogno di confrontarsi con gli altri ragazzi. La giovane ha ammesso di aver tenuto comportamenti sbagliati, dettati dalla difficile situazione nella quale si è venuta a trovare, dopo che lei ed Alessandro hanno scoperto che sotto lo stesso tetto c’era anche Lidia, la ex del ragazzo.

I fan insistono e chiedono che durante la diretta di domani sera il Grande Fratello faccia chiarezza e punisca i responsabili. Il pubblico, o almeno una parte di esso, pretende la testa delle gemelle, alla redazione il compito di verificare le accuse e, eventualmente, prendere i provvedimenti del caso.

LASCIA UN COMMENTO