Report, Maradona: “Blatter, Platini e le partite truccate” Puntata 10/10/2015

0

Report MaradonaLe accuse di Maradona a Blatter e Platinì nel corso della puntata di Report di ieri

Ieri sera, domenica 11 ottobre 2015, su RAI Tre ha preso il via una nuova stagione di Report. La prima inchiesta della nuova stagione ha riguardato il mondo del calcio, quello della TV e quello dei diritti televisivi. Il tribunale di Roma lo scorso giugno ha messo sotto inchiesta alcuni dirigenti RAI, Mediaset, La7 e Infront. L’indagine ruota attorno all’imprenditore David Biancifiori che secondo i giudici si aggiudicava appalti in cambio di denaro e assunzioni. Sotto i riflettori c’è finita anche l’edizione 2013 del Festival di Sanremo.

Infront è la società advisor di Serie A e Lega per i diritti televisivi. Infront oggi è nelle mani di una multinazionale cinese a capo della quale c’è il nipote di Blatter. E proprio a proposito di Blatter, nel corso della puntata di Report di ieri, è stata mandata in onda una intervista realizzata a Diego Armando Maradona. El pibe de oro ha parlato di partite truccate a livello mondiale. Dal solito pulpito nel quale spesso Maradona lancia le sue bordate, questa volta i destinatari sono Blatter e Platinì, che sarebbero a conoscenza di partite truccate.

Maradona accusa i vertici della Fifa: “Dove stanno tutti i soldi raccolti nel Mondiale? Se al Mondiale vanno Ronaldinho, Ronaldo, Lionel Messi, dove sono questi soldi?“. Intervistato da Report, l’argentino aggiunte: “Esiste un problema grandissimo, nessuno né parla ma io invece si: quello delle partite truccate. Loro lo sanno!“. Maradona tira in ballo Sepp Blatter e Michel Platini: “Con il potere si chiude un occhio. Io non chiudo un occhio. Io non voglio più partite truccate“.

LASCIA UN COMMENTO