Ezio Capuano: Tapiro d’oro all’allenatore dell’Arezzo dopo la sfuriata | Striscia la Notizia

0

Ezio Capuano: Tapiro d'oroValerio Staffelli ha consegnato il Tapiro d’oro all’allenatore dell’Arezzo dopo la sfuriata alla sua squadra

Ezio Capuano ormai è un fenomeno del web. La sfuriata che l’allenatore dell’Arezzo ha fatto alla sua squadra dopo un amichevole persa, ha fatto il giro della rete ed è valsa ad Eziolino Lo Squartatore, un meritatissimo Tapiro d’oro da parte di Striscia la Notizia. GUARDA IL VIDEO.

Ezio Capuano: Tapiro d’oro ad “Eziolino lo Squartatore”

Lo scatenato mister è stato intercettato da Valerio Staffelli ad Arezzo durante gli allenamenti della sua squadra. Nonostante il silenzio stampa, Capuano ha motivato il suo sfogo all’inviato di Striscia la Notizia: “Penso che qualsiasi allenatore in Europa avrebbe fatto quello che ho fatto io e penso che non è giusto divulgarne il lavoro. Questo è il mio modo di essere e quando perderò questa fase adrenalinica non farò più l’allenatore“.

Ezio Capuano: Tapiro d’oro: la sfuriata divulgata da un giocatore

Sembra che a divulgare la sfuriata del tecnico negli spogliatoi sia stato il giocatore Nicolò Sperotto. Capuano ha commentato anche questo: “Credo che chi fa una cosa del genere non dovrebbe più giocare a calcio. La cosa più grave per un allenatore è essere deriso da un bamboccio di 20 anni”.

Ezio Capuano: Tapiro d’oro anche per la sconfitta contro la Carrarese

La sfuriata, comunque, non sembra aver prodotto gli effetti sperati, visto che nella partita successiva l’Arezzo ha preso ben quattro pappine dalla Carrarese. Capuano non è nuovo a sceneggiate del genere, un tecnico dovrebbe essere anche un educatore e lui non è affatto un bell’esempio per i giovani.

LASCIA UN COMMENTO