Crozza nel paese delle meraviglie: streaming video puntata 16 ottobre 2015

0

Crozza nel paese delle meraviglieRivedi la puntata di Crozza nel paese delle meraviglie andata in onda ieri sera su La7

Ieri sera, venerdì 16 ottobre 2015, su La7 si è rinnovato l’appuntamento con Crozza nel paese delle meraviglie. Qui sotto trovate un veloce riassunto di quanto portato in scena dal comico genovese sul palco del suo show. Al termine dell’articolo, il video in streaming della puntata integrale.

Crozza nel paese delle meraviglie: Maroni, Bossi e Formigoni

Si parte da Maroni e da un video sulle tangenti nella sanità lombarda. Anche Bossi arriva a dar manforte al presidente della regione: due imitazioni al prezzo di una, anche questo è Crozza nel paese delle meraviglie. Questo scandalo secondo Crozza ci fa rivalutare Roberto Formigoni, che proprio su richiesta della Lega fu costretto a dimettersi.

Crozza nel paese delle meraviglie: Denis Verdini

Poi Maurizio Crozza si trasforma in Verdini, per l’occasione in versione tassista: ” “Io non carico cani, cinquestelle e coscienze”. Si prosegue col monologo, e ovviamente non poteva mancare Berlusconi. Ma perché dice che Matteo Renzi lo imita? “Beh, sono i Bluff Brothers!” Crozza prosegue il suo monologo commentando la scelta del Premier di inserire il canone RAI nella bolletta della luce: “D’altronde c’è di più trasparente della bolletta della luce?” Si interroga Crozza.

Crozza nel paese delle meraviglie: Enrico Mentana

Spazio poi all’imitazione di Enrico Mentana. Il direttore del TG di La7 è sempre alle prese con problemi tecnici. Attenzione, non stiamo parlando della parodia di Crozza, ma di quello vero, che nelle scorse edizioni ha dovuto far fronte ad una serie di inconvenienti tecnici impressionante. Crozza ci scherza su, ma il vero Mentana è davvero stufo.

Crozza nel paese delle meraviglie: Vincenzo De Luca

Il 20 Ottobre l’Avvocatura dello Stato deciderà in merito al decadimento di Vincenzo De Luca per effetto della legge Severino. E così il comico genovese ci ripropone la parodia più divertente di questa nuova stagione dei Crozza nel paese delle meraviglie. Chiusura con un doveroso ringraziamento agli autori.

LASCIA UN COMMENTO