Le Iene: Eziolino Capuano dopo lo show non perdona Nicolò Sperotto

0

Le Iene Capuano Show Sperotto
L’allenatore dell’Arezzo è stato raggiunto da Giulio Golia, ma Nicolò Sperotto non sarà reintegrato

Ormai da giorni in rete non si parla d’altro che dello show dell’allenatore dell’Arezzo Ezio Capuano. La vicenda ha suscitato un certo clamore, al punto che anche Striscia la Notizia se ne è occupata e Valerio Staffelli ha consegnato al tecnico fumantino un meritatissimo Tapiro d’oro.

La sfuriata, come vi accennavo, è avvenuta nell’intervallo di una partita che l’Arezzo stava perdendo contro una squadra di promozione. Uno dei suoi giocatori, Nicolò Sperotto, ha pensato bene di registrare il tutto. Dopo averlo inoltrato ad un compagno di squadra, l’audio si è diffuso molto velocemente, ha varcato i confini “sacri” dello spogliatoio ed è approdato in rete.

Capuano è finito nel mirino della critica ed il tecnico, di comune accordo con la società, ha deciso di mettere fuori rosa il giocatore. Da allora Nicolò Sperotto non può più allenarsi con la sua squadra e nel corso della puntata de Le Iene andata in onda ieri, ha ricevuto la visita di Giulio Golia.

Dopo aver ascoltato la versione del giocatore e il suo sincero pentimento, l’inviato si è recato dal suo allenatore, ma Ezio Capuano è stato irremovibile, ciò che è successo ha turbato gli equilibri della squadra ed il gruppo è sempre più importante del singolo. A Nicolò Sperotto non resterà altro da fare che mettersi il cuore in pace e cercarsi un’altra squadra. All’allenatore, invece, personalmente suggerisco un paio di tisane di camomilla belle forti, perché lo sfogo di cui si è reso protagonista non fa onore alla figura di allenatore, che dovrebbe essere prima di tutto un educatore.

LASCIA UN COMMENTO