Squadra Antimafia 7 | Leonardino è vivo? Le parole di De Silvia e la scomparsa di Rosy Abate

0

Squadra Antimafia 7: Leonardino è vivo Il piccolo Leonardino è vivo? E’ questo la domanda che circola con più insistenza sul web tra i fan di Squadra Antimafia 7

E dopo avervelo accennato nel precedente articolo, ora ci occupiamo di un indiscrezione che circola da qualche giorno con sempre più insistenza in rete e che riguarda il piccolo Leonardino. Ricordate le parole di Filippo De Silvia prima di uccidere Veronica Colombo?Tanti saluti dal piccolo Leonardino sindaco“. Questa semplice frase, che a dire il vero può volere dire tutto e niente, è bastata per far scattare nei fans della serie un dubbio: e se il piccolo Leonardino fosse ancora vivo?

Squadra Antimafia 7 | Leonardino è vivo? Le parole di De Silvia

Ci tengo a precisare che queste anticipazioni non sono confermate da quelle ufficiali che pubblichiamo noi. Fatta questa doverosa premessa, cerchiamo di immaginare un verosimile scenario e di raccogliere gli indizi a supporto di questa teoria, molto gettonata anche tra i fan di Squadra Antimafia 7. L’indizio principe, come vi accennavo, sono le parole di De Silva alla Colombo prima di ucciderla. Il piccolo Leonardino, dunque, si troverebbe in una località segreta, nascosto e protetto dallo stesso De Silvia, personaggio amatissimo dal pubblico televisivo.

Squadra Antimafia 7 | Leonardino è vivo? La scomparsa di Rosy Abate

Si spiegherebbe, dunque, anche la misteriosa scomparsa di Rosy Abate dal convento. Come senz’altro saprete, il personaggio interpretato da Gulia Michelini, si appresta a lasciare la fiction ed è anche possibile, e perlomeno auspicabile, che gli autori abbiamo deciso di regalare a Rosy Abate e al personaggio interpretato da Marco Bocci, il vicequestore Domenico Calcaterra, un inatteso quanto pirotecnico happy ending. Sarebbe bello vederli uscire di scena tutti e tre insieme, forse troppo per essere vero?

LASCIA UN COMMENTO