Squadra Antimafia 7: video anticipazioni ottava puntata 28 ottobre 2015

0

Squadra Antimafia 7 video anticipazioniChe cosa ci attende nell’ottava puntata di Squadra Antimafia in onda mercoledì prossimo?

Mercoledì 28 ottobre 2015, in prima visione assoluta su Canale 5, andrà in onda l’ottava puntata di Squadra Antimafia 7. Nello scorso episodio abbiamo lasciato Anna Cantalupo completamente fuori controllo ed in fuga, dopo essere riuscita a scappare dai suoi rapitori. Calcaterra, nel frattempo, continua ad agire inconsapevolmente e a questo punto ci attendiamo che Sandro e Sciuto approfittino di un suo passo falso per scoprire la verità su Domenico.

Prima di lasciarvi alle anticipazioni della prossima puntata, dobbiamo darvi conto di alcune voci circolate in rete, secondo le quali il piccolo Leonardino sarebbe ancora vivo. Dedicheremo a questo argomento un articolo a parte nel corso della giornata. Restate nei paraggi.

Squadra Antimafia 7: video anticipazioni ottava puntata: Anna in fuga

Dopo aver tentato di uccidere Saverio Torrisi, agendo al di fuori della legalità, Anna Cantalupo è riuscita a scappare. La donna è ferita e in fuga. Tempofosco e la sua squadra sono sulle sue tracce, ma al tempo stesso hanno deciso di coprirla presso i suoi superiori. Anna, comunque, non ha nessuna intenzione di arrendersi e, assetata di vendetta, prosegue la sua caccia al socio del Broker Saverio Torrisi. Proprio quest’ultimo, nel frattempo, deve risolvere un altro problema legato all’affare internazionale del gasdotto.

Squadra Antimafia 7: video anticipazioni ottava puntata: Sandro scoprirà Calcaterra?

Un coraggioso medico italiano, infatti, sta per tornare dal Kazakistan con materiale scottante riguardo le gravissime conseguenze che i lavori di estrazione del gas potrebbero causare alla popolazione locale. Torrisi ha intenzione di dare una lezione al medico e a tappargli la bocca prima che le sue rivelazioni compromettano il buon esito dell’affare. La situazione di Calcaterra invece continua ad essere avvolta dal mistero. Saranno forse Sandro e Sciuto a scoprire la doppia identità del poliziotto?

LASCIA UN COMMENTO