Le Iene Show – Il mestiere dell’arbitro l’intervista a Nicola Rizzoli (video)

0

Le Iene Nicola RizzoliUn documentario inedito sul mestiere dell’arbitro e l’intervista di Matteo Viviani a Nicola Rizzoli, miglior arbitro del mondo nel 2014

Proseguiamo il nostro speciale dedicato ai servizi più interessanti della puntata de Le Iene Show andata in onda ieri sera, lunedì 30 novembre 2015, su Italia Uno. Nel precedente articolo vi ho raccontato del calvario che stanno passando alcuni abitanti di Tropea, vittime delle folli aggressioni di un ragazzone di nome Gioacchino. Ora, invece, è tempo di occuparci del servizio realizzato da Matteo Vivaini su uno dei mestieri più difficili del mondo, quello dell’arbitro. RIVEDI IL SERVIZIO INTEGRALE.

Nella puntata delle Iene di ieri è andato in onda un documentario che per la prima volta ci ha raccontato il calcio vissuto dal punto di vista e dalla prospettiva degli arbitri. In occasione del derby di Verona dello scorso 10 maggio 2015, le telecamere del programma di Italia Uno hanno seguito il team arbitrale che ha diretto l’incontro, nella riunione pre-partita, all’interno degli spogliatoi, sul campo durante il match e nel meeting post-partita con l’osservatore arbitrale.

Il servizio è stato arricchito da un’interessante intervista a Nicola Rizzoli, l’arbitro che ha diretto l’ultima finale dei Mondiali di calcio, e a Marcello Nicchi, il Presidente dell’Associazione Italiana Arbitri. Sono state mostrate, inoltre, immagini inedite di alcuni incontri tra arbitri presso il Centro Tecnico di Coverciano.

Al termine del servizio emergono alcuni dati in maniera piuttosto chiara. Il mestiere dell’arbitro è davvero uno dei più difficili del mondo. E ci vuole davvero tanta passione perché prima di calcare i prati della Serie A, bisogna farsi le ossa nei campetti di periferia, dove spesso la condotta scorretta vista in TV con protagonisti i big della Serie A, viene replicata e amplificata da teppistelli di quartiere. A farne le spese troppo spesso sono giovani arbitri, minacciati ed aggrediti fisicamente anche davanti alle telecamere.

loading...

LASCIA UN COMMENTO