Le Iene Show: scarico fognario in mare in Salento: Vendola e il “vaffa” a Nadia Toffa

0

Le Iene Show: scarico fognario in mare in SalentoLe Iene, Nadia Toffa è andata in Salento, dove la follia della politica sta per approvare un progetto che prevede di scaricare le fogne direttamente nelle acque cristalline della zona.

Esiste un tratto di mare in Italia le cui acque sono così pulite e cristalline che sembra di essere alle Maldive, oppure alle Seychelles. Si trova in Puglia e più precisamente nel territorio compreso tra Manduria e Sava, praticamente alle porte del Salento. Girando in queste dune ci si ritrova di fronte ad un vero e proprio spettacolo della natura. Chilometri di spiagge bianche bagnate da acque trasparenti dove si possono incontrare specie di animali rarissime come il fenicottero rosa che lì ha deciso di restare per tutto l’anno, o i Cavalieri d’Italia, un’altra specie protetta. Sempre in questo splendido tratto di costa è possibile assistere allo straordinario fenomeno della schiusa delle uova di tartaruga.

Ci troviamo di fronte ad un vero e proprio paradiso terrestre che, non ci crederete mai, a causa della cecità della politica italiana, presto potrebbe trasformarsi un una discarica a cielo aperto. Proprio in quel tratto di mare incontaminato, infatti, è stato incredibilmente deciso di far scaricare le fogne. Una scelta folle contro la quale ambientalisti e semplici cittadini si battono ormai da anni. E’ stato l’ex Governatore della Regione Puglia Nichi Vendola ad approvare il progetto.

La vicenda assume connotanti ancora più assurdi se pensate che le alternative a questo scempio certo non mancherebbero e sarebbero anche meno care. Si potrebbero realizzare dei depuratori in grado di trasformare questo mare di merda in una risorsa per fertilizzare le terre della zona.

Nadia Toffa si è recata dall’ex Governatore Vendola, che però non ha voluto affrontare l’argomento ed ha mandato letteralmente affanculo l’inviata delle Iene. Quest’ultima aveva strappato una promessa anche al neo Governatore Michele Emiliano, che quando era in campagna elettorale aveva assicurato che una soluzione diversa si sarebbe senz’altro trovata. E invece le cose precedono nella direzione più sbagliata e la follia continua.

loading...

LASCIA UN COMMENTO