Le Iene Show, spaccio di eroina nel centro di Prato | Video riassunto

0

Le Iene, spaccio di eroina a PratoA prato, in pieno centro storico, ogni giorno si consuma un massiccio spaccio di eroina alla luce del sole. Il riassunto del servizio realizzato dall’inviato Maisano e Le Iene Show.

Nel centro di Prato si spaccia eroina a cielo aperto. I tossici ci vanno perché il rapporto quantità qualità è il migliore della zona. Ovviamente è pieno di drogati che commettono piccoli furti, come rubare una bicicletta, per procurasi i soldi necessari alla loro dose giornaliera. Alla stazione la situazione si fa ancora più surreale. Davanti ai tabelloni degli arrivi dei treni è pieno di spacciatori che guardano gli orari, come se stessero aspettando un amico o un famigliare. Invece loro sono lì concentrati per capire quando arriveranno i treni carichi di tossici.

Le Iene, spaccio di eroina a Prato: l’inviato Maisano documenta cosa accade in centro

In poche ore passate nel centro di Prato, l’inviato delle Iene Maisano ha conosciuto un sacco di tossicodipendenti: molte coppie, alcuni davvero giovanissimi, quasi dei bambini. Dopo essersi occupato dei tossici, l’inviato ha deciso di concentrarsi sugli spacciatori che spadroneggiano nella zona, in barba alle forze dell’ordine, assenti ingiustificate. Gli spacciatori sono solamente afroamericani e spesso sostano davanti a minimarket che vendono prodotti etnici.

Le Iene, spaccio di eroina a Prato: afroamericani agiscono indisturbati

Il traffico di droga a Prato va avanti per tutto il pomeriggio, sino a quando, con leggerissimo ritardo, spunta una volante della polizia, che con i lampeggianti accesi si ferma davanti agli spacciatori. Appena il poliziotto scende dall’auto, il gruppetto si dilegua, ma appena la volante se ne va, gli spacciatori tornano al loro posto, come se nulla fosse.

Le Iene, spaccio di eroina a Prato: vigili e polizia assenti

E visto che non ci pensa nessuno a cercare perlomeno di rendere la vita un po’ più difficile agli spacciatori che si sono impossessati del centro di Prato, ci ha provato l’inviato Maisano, mettendo a rischio la propria incolumità per fare quello che vigili e carabinieri non fanno. Ed in questo caso sono proprio le Istituzioni ad uscire peggio dal servizio andato in onda ieri alle Iene.

LASCIA UN COMMENTO