(VIDEO) Manuela Moreno: vestito in latex per la conduttrice del TG2

1

Manuela Moreno vestito in latexLa conduttrice Manuela Moreno si è presentata in diretta al TG2 con un vestito in latex che non è passato inosservato. Il nostro video commento

L’ironia del web è implacabile, ma bisogna anche dire che c’è chi se la va a cercare. L’ultima vittima della rete si chiama Manuela Moreno ed è una delle giornaliste del Tg2. La sua colpa? Aver indossato per l’edizione serale del suo telegiornale un attillato vestito in latex. Una scelta decisamente audace e sexy per gli standard sobri ed istituzionali che impone la TV di Stato.

Manuela Moreno: vestito in latex scelta di cattivo gusto

I telespettatori di RAI Due domenica sera sono rimasti basiti nel vedere comparire Manuela Moreno sul piccolo schermo. La conduttrice del Tg2 è una delle più ammirate dal pubblico maschile, a lei sono dedicati innumerevoli video su YouTube, questa volta sembra si sia spinta un pochino oltre, con una scelta che prima di essere sconveniente, un abito in latex appunto, è di cattivo gusto.

Manuela Moreno: vestito in latex e precedenti illustri

Per carità, nessuno adesso metta alla gogna Manuela Moreno, ricordo ancora un memorabile cazziatone di Mentana ad una sua sottoposta, rea di essersi presentata davanti al pubblico del TG5 con un’improbabile capigliatura color rosa.

Manuela Moreno: vestito in latex e Twitter si scatena

Su Twitter gli utenti si sono scatenati, era abbondantemente preventivabile del resto. C’è chi ha ironizzato ammettendo che “Il latex della Moreno è una distrazione continua“, chi invece non l’ha presa con tanta ironia ed ha addirittura auspicato l’intervento del moige. E se secondo alcuni alla conduttrice mancava solo “il frustino e la maschera da Catwoman” bisogna ricordare che all’estero c’è chi si spinge molto oltre. come una nota conduttrice messicana che qualche tempo fa si è presentata in reggiseno in diretta.

1 commento

  1. A quando una rivolta popolare per confiscare il braccio armato della CEI chiamato Moige e l’Opus Dei e utilizzare i loro immensi tesori esentasse per finanziare sanità pubblica, scuola e università pubbliche, ediliza popolare, un sussidio di disoccupazione per tutti quello che non hanno lavoro e innalzare tutte le pension iad un minimo di 1200 euro mensili?
    Questo sì che è educazione civica per ragazzi!

    Teofagia e libertà

LASCIA UN COMMENTO