Frida Farrell, “Questo film mi aiuterà a superare lo shock.”

0

frida-farrell

Frida Farrell, l’ex modella svedese dagli occhi di ghiaccio e dal corpo statuario, nel 2002 è stata vittima di violenza da parte del branco in un appartamento di Londra. Adesso, a distanza di 14 anni, il suo dramma verrà raccontato nel film “Selling Isobel.”

GOSSIP-A guardare i suoi occhi di ghiaccio non si direbbe, ma Frida Farrell, l’ex modella svedese dal corpo statuario, nel 2002 è stata vittima di una terribile aggressione avvenuta in un appartamento a Londra.

Protagonista, come avviene in altri fatti di cronaca di questo tipo, è stato il branco, che per giorni interi ha abusato di lei (all’epoca aveva 22 anni), fino a quando la Farrell, grazie alla distrazione di uno dei rapitori, è riuscita a fuggire da quell’appartamento maledetto e a fare denuncia al commissariato.

Frida Farrell “Mi sono sentita umiliata, sono fuggita anche dal Commissariato.”

La mente dell’aggressione però si era già dileguata nel nulla, mentre la Farrell ricevette anche una delusione non da poco da parte dei poliziotti “Mi hanno fatto notare che io ero entrata spontaneamente in quell’appartamento. Mi facevano capire, anche se non in modo esplicito, che la colpa era mia. Ero così umiliata che sono fuggita dal Commissariato.”

frida-farrell-2

Ora però, a distanza di 14 anni, l’ex modella tornerà a parlare di questo dramma in Selling Isobel, il film che la vedrà nei panni della protagonista. Secondo quanto rivelato da Frida Farrell, che ha partecipato anche alla stesura della sceneggiatura, la pellicola potrebbe aiutarla a superare definitivamente lo shock della violenza subita.

Selling Isobel attualmente è uscito in America e sta facendo il tour dei festival del film inglesi, ma verso la fine del 2017 dovrebbe arrivare anche in Italia.

LASCIA UN COMMENTO