Michael Shannon contro gli elettori di Trump “Sono un mega…”

0

michael-shannon-attore

Non si placano le polemiche negli Usa per la vittoria di Donald Trump: dopo lo “sbrocco” di Robert De Niro, arrivano le dure parole di Michael Shannon, che definisce senza troppi giri di parole gli elettori del candidato repubblicano “Un mega dildo rosso che ci f*****à tutti!”

GOSSIPDonald Trump deve ancora prendere ufficialmente posto nella Casa Bianca, ma nonostante le rassicurazioni date in vari programmi televisivi, continuano le critiche nei suoi confronti e, anche, in quelli dei suoi elettori (tra i quali, lo ricordiamo, c’è Paris Hilton).

Dopo lo sbrocco di Robert De Niro, che ha già annunciato che si trasferirà in Italia per rivalsa, arrivano le dure parole di Michael Shannon, l’attore che nel film Animali Notturni interpreta Bobby Andes, contro le persone che hanno votato il candidato repubblicano.

Michael Shannon, parole di fuoco contro gli elettori di Donald Trump

“Possa dare un unico senso a questa elezione: questa nazione è piena di ignoranti teste di c***o!”v ha tuonato Shannon in un’intervista rilasciata a RobertEbert.com “Sono un mega dildo rosso che ci ha f*****i e che ci f*****à tutti!”

Non solo: su Metro, l’attore è andato giù ancora più duro, arrivando a dire che l’unica speranza per sopravvivere è che Donald Trump, che è già in là con l’età, faccia un favore a tutti e muoia prima dell’insediamento di gennaio! Oh my God…

Come se già non bastasse, pare che l’attore, siccome i suoi genitori hanno votato il candidato repubblicano, non abbia più intenzione di farsi vedere da loro a casa per Natale né tantomeno per il Giorno del Ringranziamento e che abbia invitato altri elettori a seguire il suo esempio! Urca, è solo una nostra impressione oppure Michael Shannon non può proprio vedere il neo presidente degli Stati Uniti?

LASCIA UN COMMENTO