Le Iene Show: nome in codice Kasper, i segreti inconfessabili di un agente segreto di Matteo Viviani (VIDEO)

0

agente-segreto

Che ci crediate o no, la figura dell’agente segreto non si trova soltanto nei film di James Bond o nei libri. Matteo Viviani, l’inviato de Le Iene Show, ne ha incontrato uno in carne e ossa, che gli ha raccontato non solo alcuni casi di cronaca clamorosi, ma anche una storia talmente raccapricciante che molti ritengono che l’agente Kasper se la sia inventata di sana pianta! E invece…

LE IENE SHOW-Diciamoci la verità, quando sentiamo parlare degli agenti segreti ci viene quasi naturale associarli a figure come quella di James Bond, delle Honey Traps o di altre spie romanzate che incontriamo nei libri o nei film.

Tuttavia, che ci crediate o no, gli agenti segreti esistono ancora e fanno parte della nostra vita quotidiana. Matteo Viviani, l’inviato de Le Iene Show, ne ha incontrato uno di nome Vincenzo, meglio conosciuto come Agente Kasper, infiltrato di professione e che ha lavorato come agente segreto per i Carabinieri italiani.

Le Iene Show, una vita sotto copertura

Vincenzo non solo è stato protagonista di un fatto di cronaca che ha permesso ai Carabinieri, negli anni Novanta, di sgominare una banda di narcos e di mettere le mani su un carico di più di mille chili di cocaina pura, ma è stato protagonista anche di una vicenda incredibile.

L’agente segreto ha scoperto che, in Corea del Nord, si stampano dei dollari americani di cui si è parlato a lungo. Ne ha anche conservati un paio…e proprio per causa loro, è finito in un lager in cui i detenuti erano trattati persino peggio delle bestie e, se volevano procurarsi un po’ di carne, dovevano mangiare i topi. Ascoltate la sua storia incredibile in questo VIDEO.

LASCIA UN COMMENTO