Giorgio Pasotti protagonista di “Mio papà”, una storia d’amore drammatica con Donatella Finocchiaro

0

giorgio-pasotti

Giorgio Pasotti, l’indimenticabile Adriano de “L’ultimo bacio” di Gabriele Muccino, sarà protagonista stasera martedì 29 novembre del film “Mio papà”, una storia d’amore drammatica con Donatella Finocchiaro

RAI 1Giorgio Pasotti, l’attore che ha dato il volto all’indimenticabile Adriano de L’ultimo bacio di Gabriele Muccino, sarà protagonista stasera martedì 29 novembre 2016 del film Mio papà, una storia d’amore drammatica con Donatella Finocchiaro.

Mio papà, che andrà in onda alle 21.20 su Rai 1, racconta una storia che potrebbe succedere nella vita di tutti i giorni: Lorenzo è un valente sommozzatore, ma se sul piano del lavoro riscuote un successo dietro l’altro, sul piano sentimentale colleziona un fallimento dietro l’altro.

Dopo essere stato lasciato dalla ragazza con cui sta insieme da diversi mesi, Lorenzo conosce in un locale Claudia, una donna procace e molto sensuale, che sta festeggiando insieme alle amiche un addio al nubilato.

Giorgio Pasotti e Donatella Finocchiaro protagonisti di una storia d’amore che parla di famiglie allargate

Tra i due scatta un vero e proprio colpo di fulmine, tanto che decidono di trascorrere la notte insieme. Tuttavia, nel bel mezzo della notte, mentre si trova in bagno Lorenzo viene sorpreso dal piccolo Matteo, il figlio della donna, che vedendo uno sconosciuto in casa si spaventa e fugge via. Anche l’uomo rimane molto colpito dal fatto che Claudia è una mamma.

La sera dopo, il sub torna nel locale in cui si sono conosciuti, ma Claudia non si presenta. Il giorno dopo però è proprio la donna a chiamarlo, invitandolo a cena e Lorenzo accetta, visto che lei gli piace davvero. Con sua sorpresa però a tavola troverà anche Matteo, che è sempre più insofferente e non accetta che la madre ha un nuovo compagno.

Dopo cena Lorenzo è costretto a chiarire le cose, dicendo a Claudia che vuole continuare a vederla, ma senza far parte della vita del bambino. I due restano d’accordo di vedersi nel weekend, quando il bambino viene affidato al padre, ma questo non si rivela affidabile e dà forfait al figlio all’ultimo minuto.

Poco dopo, Claudia riceve la possibilità di promuovere la sua attività di cake designer in Germania e Lorenzo si offre di badare al piccolo Matteo. Inaspettatamente tra i due nasce una forte intesa, anche se le crisi sono sempre in agguato…

LASCIA UN COMMENTO