Game 2 Winter, il reality shock che arriva dalla Russia!

0

game 2 winter

Tra circa quattro mesi in Russia comincerà Game 2 Winter, il reality shock in cui 15 uomini e 15 donne dovranno sopravvivere a tutti i costi in 900 ettari di taiga siberiana con tanto di orsi e di lupi pronti a sbranarli in ogni momento. La particolarità di questo docu-reality pensato da un imprenditore russo e che riprende Hunger Games? Si potrà stuprare, uccidere, mutilare e combattere

REALITY SHOW-Dobbiamo ammettere che, quando abbiamo visto la news su Dagospia, siamo rimasti un po’ spiazzati e in un primo momento abbiamo pensato anche ad una bufala, ad uno scherzo di cattivo gusto, ma dopo aver visto anche diverse notizie in tedesco e in inglese sul web, ci siamo dovuti ricredere!

Tra poco più di quattro mesi in Russia, anche se il lancio ufficiale è stato fatto lo scorso dicembre 2016, comincerà Game 2: Winter: si tratta di un reality show, molto simile all’Isola dei Famosi 2017, pensato e creato da un imprenditore russo sul modello del film Hunger Games.

Solo che, a differenza dell’Isola dei Famosi e del Grande Fratello Vip, in questo reality non ci saranno regole: si potrà fare davvero tutto, comprese azioni al limite del legale come uccidere, mutilare, stuprare o combattere.

Game 2 Winter, il reality in cui non ci sono regole

Pur avendo creato non poche discussioni, in Russia e non solo, il fatto di poter rimanere uccisi o di subire uno stupro sembra non scoraggiare più di tanto gli aspiranti concorrenti: sul sito sono infatti arrivate già più di 300mila candidature e, tra queste, a giugno 2017 saranno scelti i 30 pazzi che saranno addestrati dagli ex corpi speciali Spetsnaz.

Un mese dopo i “guerrieri” saranno catapultati su un’isola del fiume Ob, nella regione siberiana di Tomsk, dove si batteranno (in questo caso nel senso letterale della parola) fino all’ultimo sangue per vincere il montepremi di 100 milioni di rubli.

Fortunatamente però la partecipazione a questo gioco della morte non è aperta a tutti, perché per l’iscrizione bisogna pagare la bellezza di 150mila euro. E diciamoci la verità, a meno di non essere dei ricchi eccentrici o davvero fuori di testa (anche se uno dei requisiti richiesti è “essere sani di mente” oltre che maggiorenni), pochi pagherebbero una cifra del genere per farsi ammazzare o per subire le peggiore violenze mai immaginate…

LASCIA UN COMMENTO