Ballando con le Stelle 2017: Antonio Palmese confessa in diretta “Sì, sono stato anch’io vittima dei bulli.”

0

antonio palmese 4

Durante la sesta puntata di Ballando con le Stelle 2017 Antonio Palmese ha rivelato per la prima volta il motivo della sua insicurezza “Sono stato vittima di bullismo. Quando ero piccolo mi sputavano addosso.”

BALLANDO CON LE STELLE-La sesta puntata di Ballando con le Stelle 2017 passerà sicuramente alla storia della tv per lo sbrocco di Giuliana De Sio e per l’eliminazione di Martina Stella, considerata una delle favorite alla vittoria, ma anche e soprattutto per la bellissima confessione di Antonio Palmese.

L’attore, nonostante la sua timidezza, ha rivelato per la prima volta in diretta il motivo per cui è così insicuro e faccia più fatica a stare davanti alle telecamere rispetto agli altri concorrenti: “Sono stato vittima di bullismo. Io ci provo a sparare lontano, ma il mio corpo è rallentato, la canna del mio fucile sporca.”

Ballando con le Stelle 2017, Antonio Palmese “Quand’ero piccolo mi sputavano addosso.”

Durante il suo racconto Palmese ha rievocato episodi drammatici, come quello in cui, desideroso di giocare con gli altri coetanei, si è ritrovato invece a che fare con i loro sputi e i loro insulti “Mi sputavano addosso, l’onta più grande. Mi disprezzavano. Io, bambino, boyscout, sognavo di crescere. Di trovare le forze per combattere quell’odio insensato.”

BALLANDO CON LE STELLE 2017: GUARDA QUI LA CONFESSIONE IN DIRETTA DI ANTONIO PALMESE (VIDEO SESTA PUNTATA)

Subito dopo l’attore ha voluto fare un appello, breve ma molto intenso “Un bambino bullizzato è un adulti irresoluto. Denunciate”. Un atto di coraggio che ha reso interessante la sesta puntata di Ballando con le Stelle 2017 e che, sicuramente, avrà dato un po’ di speranza alle vittime di bullismo e ai loro genitori.

LASCIA UN COMMENTO