Le Iene Show: Fede incavolato nero per lo scherzo di Benji e di Niccolò Torielli! VIDEO

0

fede e benji

Niccolò Torielli, con la complicità di Benjii, fa uno scherzo cattivissimo a Fede, che lo fa prima andare su tutte le furie, poi piangere come un bambino! Guardate cos’è successo alla sua nuova decappottabile nella puntata de Le Iene Show andata in onda mercoledì 5 aprile 2017…

LE IENE SHOW-Dopo aver visto lo scherzo fatto da Matteo Viviani a Fedez con la complicità di J-Ax, pensavamo di non aver mai visto niente di più cattivo e di più terribile.

Invece ci sbagliavamo, perché Le Iene Show si sono davvero superate nella burla fatta a Fede con la complicità di Beji!

Niccolò Torielli, l’inviato de Le Iene, dopo aver contattato il più grande del duo, gli propone di fare uno scherzo al collega e amico di 23 anni.

Inizialmente trovare un’idea si rivela un’impresa, ma dopo che Benjii gli rivela che di lì ad una settimana Fede avrebbe ricevuto una nuova decappottabile, l’inviato ha un’illuminazione a dir poco geniale e che si trasformerà in uno scherzo davvero crudele.

Le Iene Show: decappottabile rubata, ma quando Fede la ritrova…

Fede, non sospettando di nulla, due mesi dopo si reca a pranzo con Benji e con un altro amico in un ristorante del milanese. Per l’occasione il cantante decide di sfoggiare il nuovo gioiello e, anche se molto reticente, arrivato davanti al locale affida l’auto ad un parcheggiatore.

I tre pranzano con calma, prendendo l’antipasto, il secondo e il dolce e, dopo un’ora e mezza, escono con in mano le chiavi. Il parcheggiatore si reca a recuperare la vettura di Fede, ma quando ritorna, porta un’altra macchina.

LE IENE SHOW: LA POPSTAR E LA DECAPPOTTABILE (VIDEO)

Fede, dapprima incredulo, si arrabbia non appena scopre che il parcheggiatore ha affidato la sua nuova macchina ad un ragazzo incontrato per strada e che credeva facesse parte del gruppo di amici!

Il proprietario del locale, dopo aver cercato di calmare Fede (che continuava a minacciare il parcheggiatore, dicendo che lo avrebbe denunciato) e una telefonata al dipendente, si offre di accompagnarli fino al posto in cui si trova la macchina.

Ma quando arrivano, succede l’incredibile…

 

LASCIA UN COMMENTO