Robert Hardy, morto a 91 anni il ministro della magia della saga di Harry Potter

0

Robert Hardy, conosciuto per aver interpretato il Ministro della Magia Cornelius Caramell nella saga di Harry Potter, si è spento a 91 anni. A confermarlo è stata la BBC.

CINEMA-Lutto per i fan di Harry Potter: dopo Alan Rickman (Piton), è morto anche Robert Hardy, celebre per aver interpretato il Ministro della Magia Cornelius Caramell nella saga del maghetto più famoso nel mondo creato da J.K.Rowling.

Timothy Sidney Robert Hardy, questo il suo vero nome, era nato a Cheltenham il 29 ottobre 1925.

LEGGI ANCHE: Miami Vice, la serie tv cult tornerà nel 2018? L’annuncio della NBC

Iniziò come attore classico, interpretando Sicino nel 1959 accanto a Laurence Olivier nel Coriolano diretto da Peter Hall, dopodiché fece la sua apparizione nell’Enrico V di Shakespeare sia in teatro sia in televisione nello sceneggiato An Age of Kings del 1960.

Robert Hardy, i primi passi.

L’attore britannico fece il suo esordio in tv interpretando l’uomo d’affari Alec Hewart nella serie TV The Troobleshooter, mandata in onda dalla BBC dal 1966 al 1970, poi divenne ancora più famoso per la sua interpretazione dell’Abwehr Gratz in Manhunt.

Nel 1993 apparve invece invece nelle vesti di Andrew Baydon in Twilight of the Gods.

Hardy è stato anche l’attore che ha interpretato di più sia Winston Churchill sia Franklin D.Roosevelt. Nel 1965 con Richard Burton nel film La spia che venne dal freddo, ma il successo arrivò soltanto con la saga di Harry Potter.

Roberty Hardy aka Cornelius Caramell, dove è apparso il Ministro della Magia in Harry Potter.

Robert Hardy fece la sua prima apparizione nel secondo film, Harry Potter e la camera dei segreti, dopodiché ricomparve anche in Harry Potter e il prigioniero di Azkaban, Harry Potter e il calice di fuoco e Harry Potter e l’ordine della Fenice.

L’attore, come riportato nel comunicato rilasciato a mezzo stampa dai figli Emma, Justine e Paul, oltre ad essere stato un esperto di linguistica molto meticoloso, è stato anche un grande amante della musica e della letteratura, uno storico rispettato nonché un esperto di arco lungo.

LASCIA UN COMMENTO