Barbara D’Urso torna oggi a Pomeriggio 5 “La polemica con Fiorello? Penso che…”

0

Barbara D’Urso torna oggi lunedì 4 settembre 2017 a Pomeriggio 5 con nuove storie e tante clip. Intervistata da Il Giornale, la conduttrice ha parlato anche della polemica che l’ha vista contrapposta a Fiorello “Penso che…”

CANALE 5Barbara D’Urso, dopo la pausa estiva, oggi lunedì 4 settembre 2017 riprenderà le redini di Pomeriggio 5, il programma di intrattenimento e di informazione che quest’anno spegnerà anche dieci candeline.

Intervistata da Paolo Scotti de Il Giornale la conduttrice, che lavora in tv da 40 anni, è tornata a parlare anche della polemica accesa che l’ha vista contrapposta a Fiorello, lo showman che ha portato in Italia il karaoke e voce di Edicola Fiore.

LEGGI ANCHE: BARBARA D’URSO CONTRO ANTONELLA MOSETTI! (GOSSIP)

Che esperienza pazzesca!!! #volare #aliante

A post shared by Rosario Fiorello (@rosario_fiorello) on

La discussione, scoppiata agli inizi di gennaio 2017, era nata dopo che una mamma era rimasta scossa quando Barbara D’Urso aveva mandato in onda più servizi sullo stupro di una ragazza.

In quell’occasione Fiorello, in un appello molto brutale e diffuso anche sui social network, aveva chiesto che almeno nel pomeriggio si desse uno stop alla cronaca nera.

Barbara D’Urso in merito alla polemica con Fiorello “Non me la sono presa, anzi…”

Barbara D’Urso, raccontandosi a cuore aperto a Scotti, ha detto di non essersela presa per le dure parole del cantante, attore e conduttore radiofonico, anzi:

“Fiore è mio amico dal 1992: si figuri se me la piglio. Sono certa che non ce l’ avesse con me.”

GUARDA ANCHE: CHRISTIAN GALELLA A POMERIGGIO 5 “TARA? GELOSA E OSSESSIVA.” (VIDEO)

Per quanto riguarda la cronaca nera, visto il tema, cerca sempre di farla con garbo, ma che trovandosi comunque sotto l’egida giornalistica, è suo dovere farla:

“Inoltre è la stessa che fanno tutti gli altri.”

La conduttrice però, rispondendo dopo mesi alla mamma e alle critiche che l’hanno sommersa sui social, ha dichiarato che lo spettatore ha un diritto fondamentale che spesso dimentica:

“Non ti piace come la faccio? Puoi sempre cambiare canale. Ma ne trovi altrettanta, tutto il giorno, su qualsiasi altro programma di qualsiasi altra emittente.”

LASCIA UN COMMENTO