Top Chef Italia 2: l’illusione (caprese) dello chef Baldessari si trasforma in un incubo VIDEO

0

La seconda puntata di Top Chef Italia 2, dedicata al cuore e alla tecnica, ha visto molti chef cadere sull’illusione (caprese) dello chef Baldessari e sulle difficoltà della cucina preistorica

TOP CHEF-Siamo arrivati soltanto alla seconda puntata, ma il livello di difficoltà a Top Chef Italia 1 è salito ancora di più, mettendo nei pasticci i concorrenti e facendoci apprezzare sempre di più il giudice chef Giuliano Baldessari (soprattutto perché, dietro la sua faccia da buono, abbiamo scoperto un cattivo persino peggiore di Hannibal Lecter…)

In questa puntata, dedicata al cuore e alla tecnica, gli aspiranti migliori cuochi d’Italia si sono dovuti confrontare con due prove al limite dell’impossibile: nella prima, che è stata vinta da Cinzia, hanno dovuto ricreare nientemeno che l’Illusione dello chef Baldessari.

LEGGI ANCHE: TOP CHEF ITALIA 2, PRIMA PUNTATA TRA PAGNOTTE SBATTUTE, ABBINAMENTI IMPROBABILI E UN GIUDICE ARRABBIATO! (VIDEO TOP CHEF ITALIA 2)

Di cosa si trattava in sostanza? Di palle gelate di acqua di pomodoro, che doveva essere tirata fuori con l’estrattore, ricoperte di pasta filata di mozzarella che gli chef dovevano preparare con le loro mani.

E non è tutto: i giudici, in questo Quick Fire Test, si sono trasformati in arbitri implacabili con tanto di cartellini gialli e rossi! E i risultati si sono visti fin da subito: due partecipanti si sono beccati il cartellino rosso, mentre per gli altri sono fioccate ammonizioni a go-go.

Top Chef Italia 2: ehm, cucina preistorica? No grazie!

Se pensate però che il peggio sia capitato durante la prova tecnica, che ha visto anche Marco (l’eliminato della puntata) inventarsi qualcosa di completamente diverso per cercare di salvarsi la pelle all’ultimo minuto, aspettate di vedere quello che è accaduto durante la prova del cuore.

Qui i partecipanti sono tornati indietro nel tempo, agli albori della preistoria, dove non c’era nulla tranne il fuoco. E per quanto riguarda gli attrezzi, non ne parliamo, visto che per spennare e tagliare un’anatra intera hanno dovuto usare dei coltellini risalenti (forse) al Paleolitico.

TOP CHEF ITALIA 2: RIVEDI QUI LA SECONDA PUNTATA (VIDEO DPLAY)

A sorpresa Victoire è stata la cuoca che si è sentita più a suo agio in questa prova, visto che l’ha riportata alle sue origini, in Congo. E vi possiamo assicurare che il suo racconto, che ci ha emozionati non poco, merita di essere ascoltato.

Come merita di essere visto il catfight epico, avvenuto negli spogliatoi durante il Cook Off, tra lei e Cinzia. Un vero peccato però che sia finito prima di degenerare in rissa, ci saremo divertiti sicuramente di più.

LASCIA UN COMMENTO