Uomini e Donne: Mattia Marciano e Vittoria Deganello a Radio Radio “Nilufar voleva solo il trono. Desirée Popper? Meglio che non parlo, perché…” VIDEO

0

Per Mattia Marciano, l’ex tronista di Uomini e Donne che ha scelto Vittoria Deganello e che ha lasciato di punto in bianco il people show di Maria De Filippi, Nilufar Addati aveva solo come obiettivo il trono e non lui “…e l’ha studiata bene”. Per quanto riguarda Desirée Popper “Preferisco non parlarne, perché…”

UOMINI E DONNE-Passata la pausa natalizia e in attesa dell’arrivo imminente dei Re Magi (o della Befana), riprendiamo qui su Tubiamo TV anche il nostro spazio dedicato al gossip e alla cronaca rosa e realizzato in collaborazione con Non Succederà Più, la trasmissione di Radio Radio condotta da Giada Di Miceli.

E oggi “lasceremo la parola” ad una delle coppie più chiacchierate e più discusse di Uomini e Donne: Mattia Marciano e Vittoria Deganello, che come sicuramente saprete, durante il loro percorso sono stati attaccati più volte da Gianni Sperti e da Tina Cipollari.

LEGGI ANCHE: UOMINI E DONNE ANTICIPAZIONI, PUNTATA DI OGGI LUNEDÌ 11 DICEMBRE 2017 (UOMINI E DONNE ANTICIPAZIONI)

Per gli opinionisti i due si conoscevano già e, sull’onda delle loro parole, anche le riviste e i portali di gossip hanno scritto fiumi di parole. Un’ipotesi che però, proprio durante la puntata di Non Succederà Più andata in onda sabato 16 dicembre 2017 è stata smentita con forza dall’ex tronista campano:

“No, Vittoria non la conoscevo già, ma poi per come è fatto Mattia io non avrei mai avuto le palle di andare lì con una persona che conoscevo già fuori. Non mi sarei mai sporcato la faccia, io c’ho una professione. Alla gente fa più comodo pensare del marcio che del giusto.”

Uomini e Donne: Mattia Marciano “Nilufar Addati ha studiato tutto, altrimenti non avrebbe lasciato lo studio in lacrime dopo appena due esterne.”

E parlando proprio di Vittoria Deganello, che era presente con lui in trasmissione, Mattia Marciano ha rivelato il motivo per cui l’ha scelta così all’improvviso:

“Mi ha colpito la sua serietà, il come si è comportata all’interno del programma, il fatto che rispondeva al momento giusto senza mai eccedere.”

Il bel campano, pur non dichiarando espressamente il suo amore ai quattro venti, pensa che Vittoria sia la donna giusta con cui costruire una famiglia e qualcosa di serio:

“È stata la paura stessa a farmi uscire di fretta, avevo paura di perderla.”

Per quanto riguarda invece Nilufar Addati, che attualmente si trova ancora sul trono di Uomini e Donne, Marciano non ha nessun dubbio:

“Io penso che sia stata una scelta abbastanza studiata quella di Nilufar. La persona ha fatto comunque solo due esterne con me, e dopo due esterne è uscita dallo studio piangendo, o è scattato l’amore folle oppure se l’è studiata bene per uscire da vittima e salire sul trono.”

Uomini e Donne: Mattia Marciano, Vittoria Deganello e le frecciatine continue di Desirée Popper, la verità

L’ex tronista non ha avuto neanche parole tenere per Desirée Popper, che ha corteggiato prima di accettare l’offerta di Maria De Filippi di salire sul trono, che a distanza di quasi un anno dal suo abbandono continua ad attaccarlo:

“Desirée deve sempre mettere bocca in ogni cosa che faccio. È una cosa assurda, ancora che parla.”

Mattia Marciano non sa il perché di queste frecciatine, anche se, come Vittoria Deganello, sospetta che la modella brasiliana voglia solo avere i suoi cinque minuti di visibilità e aumentare il numero dei suoi followers su Instagram:

“Non è la prima volta che lo fa. Anche quest’estate ha fatto una frecciatina e poi anche durante il trono, e poi un’altra, e un’altra ancora…cioè, diciamo che a questo punto è meglio che ognuno si faccia la sua vita, perché se inizio io con le frecciatine, poi non finiamo più qua.”

LASCIA UN COMMENTO