Calcioscommesse: Palermo-Bari: 2-1; Lazio-Genoa: 4-2 e Lecce-Lazio: 2-4 truccate?

0

Sono tre le partite dello scorso campionato di Serie A, che potrebbero essere coinvolte nello scandalo del calcio scommesse. Ad indicare gli incontri è stato l’ex difensore del Piacenza Carlo Gervasoni. Nel corso dell’interrogatorio, difronte al procuratore di Verona Di Martino, Gervasoni, attualmente agli arresti domiciliari, ha raccontato come l’organizzazione criminale avesse tentato di manipolare alcuni match relativi al finale della passata stagione: Palermo – Bari: 2-1; Lazio – Genoa: 4-2 e Lecce Lazio: 2-4. Secondo l’ex difensore, in due casi su tre la combine sarebbe riuscita. E’ il 7 maggio del 2011, allo stadio Renzo Barbera il Palermo va sotto di un gol col già retrocesso Bari. Poi la rimonta dei rosanero e il clamoroso errore dal dischetto di Miccoli. Il secondo incontro indicato da Gervasoni è Lazio – Genoa del 14 maggio. Si va al riposo sul punteggio di 1-1 con i padroni di casa tutt’altro che brillanti. Nel secondo tempo è tutta un’altra partita. In un solo quarto d’ora la Lazio realizza ben tre gol, a pochi minuti dallo scadere gli ospiti riducono le distanze. Un’altra goleada nell’ultima partita segnalata da Gervasoni ed ancora una volta il club di Lotito protagonista. E’ il 22 maggio 2011, siamo all’ultima giornata di campionato. La Lazio affronta il Lecce fuori casa, la partita è spettacolare, finisce 4-2 per gli uomini di Reja. Su questo match si era già concentrata l’attenzione degli inquirenti.

LASCIA UN COMMENTO