Addio a Eddie Van Halen

0

Si è spento Eddie Van Halen, uno dei chitarristi più famosi al mondo. A dare l’annuncio della sua scomparsa è stato il figlio Wolfgang su Twitter nelle ultime ore. Cosa è successo alla leggenda del rock?

Eddie Van Halen, uno dei grandi del rock, è morto a 65 anni.

A darne la notizia è stato il figlio Wolfgang nelle ultime ore su Twitter, che ha annunciato:

“Non riesco a credere di dover scrivere questo ma mio padre, Edward Lodewijk Van Halen, ha perso la sua lunga e dura battaglia contro il cancro”.

Chi era Eddie Van Halen?

Eddie Van Halen è nato in Olanda, ma all’età di sette anni si è trasferito negli Stati Uniti insieme alla famiglia.

Sin dalla tenera età, dimostra il suo amore per la musica e inizia a suonare la batteria. È solo a 12 anni che scopre il suo grande amore: la chitarra. 

All’inizio fa pratica con il fratello Alex, con cui si esercita suonando diversi stili di rock.

Poi Alex passa alla batteria e formano una band insieme al bassista Michael Anthony e al cantante David Lee Roth.

È così che alla fine degli anni Settanta sono nati i Van Halen.

Anni Ottanta: il successo dei Van Halen

Le loro abilità si vedono fin da subito, al punto che, in pochissimo tempo, si affermano nel panorama internazionale.

Il loro album “1984” in un anno riesce a diventare per ben cinque volte un disco di platino.

Il singolo “Jump” presente in esso è famoso in tutto il mondo e viene riproposto spesso come colonna sonora dei film, basti pensare al recente “Ready Player One”

Il gruppo rock ha vinto il Grammy Award nel 1992 come “miglior interpretazione hard rock” con l’album “For Unlawful Carnal Knowledge”.

Ma il loro successo continua ed è in continua ascesa, al punto che nel 2007 il gruppo viene inserito nella Rock and Roll Hall of Fame

Eddie Van Halen: una tecnica senza precedenti

La rock band non potrebbe essere tale senza il talento di Eddie.

È stato lui, infatti, a perfezionare la tecnica del tapping a due mani e ad introdurla al grande pubblico. Tra le sue grandi abilità c’è quella di fare musica senza imparare a leggerla.

Non per niente una delle sue citazioni più memorabili è “Non so un c… di scale o di teoria musicale”, rilasciata durante un intervista a Rolling Stone nel 1980. 

Eddie Van Halen: la malattia e gli ultimi anni

Molti i problemi di salute che hanno accompagnato Eddie negli ultimi anni.

Diverse le lesioni riscontrate in seguito alle acrobazie sul palcoscenico.

Nel 2000, infine, gli fu diagnosticato un cancro alla lingua, asportato subito per circa un terzo.

Il cancro però alla fine non gli ha dato scampo al punto che, poco dopo quello alla lingua, gli è ricomparso alla gola.

Una malattia terribile e alla quale, purtroppo, Eddie Van Halen alla fine si è dovuto arrendere la mattina del 6 ottobre 2020.

Quanti di voi sono dispiaciuti per la morte di questo grande chitarrista della storia del rock? Fatecelo sapere nei commenti!

loading...

LASCIA UN COMMENTO