Le Iene Show: il muro di Trump di Cizco VIDEO

0

il muro di trump

In un video diffuso su internet, un free climber messicano offre dei corsi gratuiti per imparare a scalare il muro che Donald Trump vuole costruire e far pagare per metà al Messico. Tuttavia non tutti sanno che, dietro quel filmato breve ma in apparenza così veritiero, c’è uno scherzo de Le Iene Show…

LE IENE SHOW-Ve lo ricordate lo scherzo del pornodivano organizzato da Cizco e che ha visto un aspirante attore tra le grinfie di una “finta milf” un po’ troppo compiacente? Ebbene, dopo mesi di silenzio, l’inviato de Le Iene Show è tornato mercoledì 8 marzo 2017 con una nuova burla, ma che stavolta ha fatto arrabbiare nientemeno che gli Stati Uniti e i seguaci di Donald Trump!

L’inviato, con la complicità di free climber messicano e di un gruppo di ragazzi che praticano arrampicata per hobby, ha girato un video in cui questo esperto di free climbing ha pubblicizzato nientemeno che dei corsi gratuiti per i messicani e in cui insegnava loro a scavalcare il muro che il neo eletto presidente americano intende costruire tra il Messico e gli Stati Uniti per impedire ai messicani di entrare illegalmente negli Usa.

Le Iene Show: la burla dei corsi gratuiti che insegnano ai messicani a scavalcare il muro che costruirà Donald Trump!

Cizco, per dimostrare solidarietà nei confronti dei messicani, che si sentono presi di mira dal nuovo presidente americano, ha deciso di girare insieme a questo esperto di free climbing e ai suoi allievi un video in cui vengono pubblicizzati dei corsi gratuiti per scavalcare il muro che Donald Trump ha promesso di completare.

Il filmato, neanche a dirlo, ha riscosso un gran successo, non solo in Messico, ma anche negli Stati Uniti. Tuttavia, insieme a frasi di simpatia e di apprezzamento, ha attirato su di sé anche le critiche e pure le minacce di morte delle pagine filorazziste e filotrump. Alcuni di questi commenti, tradotti dall’inglese in italiano, li potete trovare nel video dello scherzo.

LE IENE SHOW: IL MURO DI TRUMP DI CIZCO (VIDEO)

C’è anche da precisare, come d’altronde sottolinea anche l’inviato de Le Iene Show, che un muro tra gli Stati Uniti e il Messico c’è già, solo che è come la Salerno-Reggia Calabria per l’Italia: iniziato nel 1990 da Bush Senior, è stato successivamente portato avanti anche da Bill Clinton, da George W.Bush e anche da Barack Obama, ma non è mai stato portato a termine! Difficilmente quindi che Donald Trump riuscirà a terminarne la costruzione, visto che i suoi predecessori hanno fallito…

Non solo: nel servizio Cizco ha anche rivelato alcune delle “angherie” che i messicani devono subire quotidianamente. Per entrare negli Stati Uniti a lavorare e a studiare, visto che in Messico non ci sono le stesse possibilità, devono fare un visto. Inoltre, le aziende americane li “sfruttano” a più non posso, perché i lavoratori messicani costano molto meno rispetto a quelli statunitensi.

loading...

LASCIA UN COMMENTO